Adriano Zerla tra sport e impresa

istruttore guida su neve

Parallelamente agli impegni professionali sportivi, Adriano Zerla ha da sempre dimostrato forti competenze imprenditoriali che lo hanno portato ad aprire diverse attività durante la sua vita, sia in territorio nazionale che internazionale. In Italia ha potuto sperimentare anche nuovi tipologie merceologiche e innovative legate all’eventistica e alla comunicazione e mass media sotto diversi punti di vista (studio grafico, web designer, locali pubblici).

Alla luce delle varie esperienze ha aperto uno studio di consulenza per la delocalizzazione di aziende italiane su territori internazionali e per la realizzazione di progetti edilizi di interesse pubblico anche all’estero.

Adriano Zerla è presidente di una delle prime aziende di produzione di energia elettrica da Biomassa e Biogas della Lombardia.

 

Advertisements

Adriano Zerla pilota e imprenditore di successo

Fin dall’infanzia Adriano Zerla è affascinato dai motori. La sua passione è sicuramente incentivata dal fatto che nasce a Ossimo ai bordi della pista più ambita d’Europa la Malegno-Ossimo-Borno. Durante i giorni della gara, Zerla bambino cerca di carpire i segreti di quei piloti che per lui sono dei supereroi da emulare. Cosa che farà appena diciottenne iscrivendosi alla gara della Malegno Borno a bordo di una A112 settata regalo di compleanno dei suoi genitori. Da li la storia ebbe inizio.

Zerla non è solo un pilota di successo ma anche un valido e ambizioso imprenditore. Parallelamente alla vita sportiva egli ha saputo sviluppare numero attività commerciali e produttive molto spesso legate alla sfera sportiva per esempio nel campo dell’eventistica. Tra le attività di rilievo si può annoverare l’avvio del primo sexyshop nella città di Brescia.

Molte sono state le vittorie sportive di Adriano Zerla, almeno 70 su più di 300 gare disputate su percorsi di salita, rally e pista. Al momento si occupa della gestione della sua attività imprenditoriale nel campo della comunicazione e eventi ed è istruttore di guida sportiva oltre che collaudatore per marche importanti come Ferrari e Maserati.10[1]